Casa Stralisco
Casa Stralisco

studiopsicologiamilano

 

Sintomatologia

 

Frequentemente le persone che si rivolgono allo studio stanno attraversando una fase difficile della propria vita, caratterizzata in molti casi da manifestazioni specifiche e disturbi invalidanti o condizionanti. Alcuni fra noi colgono i primi segnali, come stati di forte tensione emotiva, difficoltà a concentrarsi, disturbi del sonno o dell'appetito. Altre persone hanno spinte più evidenti, spesso i clienti riferiscono  di soffrire del cosiddetto disturbo d'ansia generalizzato, con manifestazioni legate a vari sintomi, come ad esempio somatizzazioni, attacchi di panico, difficoltà a concentrarsi o relazionarsi con le altre persone, sentimenti depressivi, forti paure incontrollabili... queste condizioni rendono difficoltoso lo svolgimento delle attività quotidiane,  personali e professionali, con una conseguente accentuazione del disagio. Altre volte le difficoltà sono esclusivamente di carattere emotivo, ma comunque sono in grado di condizionare la vita quotidiana e le relazioni.

 

In altri casi si tratta invece di uno stato di tensione eccessiva,  di un'insoddisfazione, sintomo di una condizione di pressione interna che può manifestarsi attraverso diversi segnali, che variano in base alla personalità, allo stile di vita, al genere, all'età.....

 

 


Ricerca di un nuovo equilibrio

 

 

Quamdo si manifesta una crisi non sempre si tratta di disagi così chiari ed evidenti, infatti è possibile che la persona percepisca nel tempo un aumento graduale della spinta al cambiamento, del bisogno di rivedere il proprio modo di affrontare le cose, un modo che sembra non essere più adeguato alle esigenze della persona o addirittura non essere più sopportabile e a quel punto l'individuo si sente pronto a fare una svolta. Per questo è necessario intraprendere un cammino di conoscenza di sè e di crescita nella consapevolezza, che può portare alle soluzioni e a una maggiora fiducia. Ad esempio molti di noi possono, ripercorrendo il proprio sviluppo individuale all'interno del sistema della propria famiglia d'origine, comprendere di avere una struttura di personalità che influenza il modo di pensare, di sentire ed agire. A volte una persona può comprendere di avere una modalità relazionale di tipo abbandonico, altre di avere una predisposizione ai sentimenti di tipo depressivo o ad assumere un ruolo penalizzante all'interno dei vari gruppi sociali, nel lavoro, nella famiglia, nelle amicizie, nei rapporti di coppia.......  E' comunque molto difficile per ognuno comprendere le cose dall'interno e gestirle soggettivamente, per questo in molti casi il percorso non è affrontabile da soli o comunque è consigliabile farsi accompagnare da qualcuno che possa fornire il sostegno e gli strumenti necessari. 

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
Luca Lasorella - Via Magolfa 32, Milano - 20143